ESTEMPORANEA

Estemporanea #12 – Il Mediterraneo Plurale

Vicenza, 14 dicembre 2019

IL MEDITERRANEO PLURALE. 
Flussi culturali, sincretismi e ribaltoni sonori. 
con VALERIO CORZANI

Il melting pot mediterraneo e l’esperanto dei suoni: matrici comuni, sincretismi, lingue, dialetti, strumenti, affinità, diversità e scambi  di una “piattaforma” millenaria.
Mare Nostrum, Lago delle culture, Cuore liquido: Il mediterraneo ha trovato etichettature poetiche e sociologiche, politiche e storiche. Un mare che bagna le frontiere costiere di tre continenti ed è da sempre anche un florilegio di transiti culturali ed estetici, dunque anche di musiche, melodie, canzoni, nenie…
Il Mediterraneo dei suoni, formazione storica complessa e densa come quella socio-politica, si presenta anche in questo senso come un’”unità nella differenza” in cui l’eterogeneo si bagna di vasocomunicanze.

Registrazione dell’evento della rassegna Porto Burci inONDA. Per saperne di più su Valerio Corzani – musicista, autore e conduttore radiofonico – e la rassegna visita la pagina dedicata

SCARICA IL PODCAST: clicca qui e poi sui tre pallini per scaricare il podcast

#share

Facebook
Telegram
WhatsApp
Twitter
Email

#StayTuned

Estemporanea #7

Riforma e referendum costituzionale. Giuseppe e Luca (nostro ospite in questa puntata di Estemporanea) ci parlano della Riforma Costituzionale e del referendum del prossimo 4 dicembre.
Non potrete più votare senza…

Estemporanea #6

made in malga 2015. Pedulame ai piedi, zaino in spalla e microfono acceso. Una vox populi con fiatone tra malghesi, mucche e amanti della vita all’aria aperta.

Estemporanea #9

La strada delle gallerie ha 100 anni. A fine gennaio del 1917, nel pieno di uno degli inverni più freddi e nevosi del secolo, quando sul Pasubio c’erano metri e metri di neve, iniziavano a Bocchetta Campiglia i lavori di costruzione di una nuova strada mulattiera.